Skip to content

Primo passo falso

fcm-zug94

Tra le mura amiche il Mendrisio andava a ricerca del terzo successo consecutivo ma è stato sorpreso dallo Zug 94, alla sua prima vittoria in campionato, con un risultato pirotecnico di 4-3.

Pronti via e gli ospiti dopo soli 2’ sono passati in vantaggio, riacciuffati immediatamente però quattro minuti più tardi con il rigore trasformato da Bini.
La sfida si è messa sul piano fisico e dopo la pausa sono stati nuovamente gli svizzerocentrali a trovare la via del gol trafiggendo Candeloro (alla prima da titolare in stagione) in ben due circostanze tra il 57’ e il 68’.
 
Nel finale, quando ormai tutto sembrava già ai titoli di coda, c’è stato spazio ancora per tre marcature. Dapprima con Gibellini dal dischetto, seguito dalla rete degli ospiti a cui ha risposto ancora una volta e ancora dagli undici metri l’attaccante italiano.
 

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA: